2^Fase CDS Allievi/e e Salò

Seconda fase dei societari allieve e allievi questa volta a Saronno.

Si parte Sabato 18 con una giornata molto nuvolosa ma per fortuna senza pioggia.

La prima a gareggiare è come al solito Rebecca Provenzi nei suoi 100hs. Nonostante molto nervosismo prima della partenza la gara alla fine risulterà buona perché’ le consentirà di conseguire il PB in 15 netti. Buone notizie anche dai 100 piani, per le ragazze ottima prova per Chiara Naccarato che con 12.73 si assicura la trasferta marina in quel di Agropoli per gli Italiani di categoria. Anche per i ragazzi conferme positive, in prima serie Thomas Romano mette in riga tutti correndo in 11.27 con vento contrario, altra gara incoraggiante in prospettiva trasferta cilentana.  La seconda è altrettanto interessante per la partecipazione di Nicolò Zanini e Simone Parietti. Partenza di livello per Nicolò che lascia tutti dietro, e fino ai 50 metri sembra non avere avversari, poi finisce la benzina e Simone, più allenato, lo passa e chiude vincendo in 11.33. Ma l’11.36 con cui finisce Zanini è la conferma di doti da affinare. Per il giro di pista Cristina Rutolo sui suoi tempi con 1.04.79, chiude la giornata nel peso Elisa Sfondrini con 9.06. Domenica seconda giornata di gare aperta dai 200 metri di Chiara Naccarato alla ricerca del secondo minimo, stavolta il vento amico del Sabato diventa nemico nel di’ di festa e volge le spalle. Comunque il 26.43 è molto interessante e avvicina il minimo di parecchio. Altre due ragazze ABC corrono la distanza, trovandosi nella stessa serie, Mirella Licata con 28.61 batte di misura Cristina Rutolo che invece finisce con 29.14. Elisa Sfondrini continua la scalata al minimo con un altro miglioramento nel disco concludendo la gara con un lancio da 26.38. Chiude il tutto Lucrezia Curcio nei 3000 metri in 11.49.33.

Dopo questo pacchetto di gare tra ABC e Pianura Bergamasca sono 9 gli under 18 che parteciperanno ai Campionati di categoria, sintomo di salute e vivacità per le nostre società, auguri a tutti di buon proseguimento.

Mercoledì 22 Maggio bella serata per i nostri colori, finalmente abbiamo un tempo nei 100 metri sotto gli 11 netti, il merito è di Moussa Ndiaye che nella pista di Salo’ corre in 10.94,nonostante dei blocchi comprati al discount che non hanno tenuto la spinta e sono scivolati indietro facendo perdere sicuramente la possibilità di ottenere lo standard per Rieti di 10.90. Appuntamento al primo Giugno a Nembro per ritentare il minimo.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...