CDS Assoluti 1° fase: si parte!

Ed anche quest’anno arrivano i temuti ma mitici CDS, vetrina dell’atletica leggera! Tanti i nostri ragazzi coinvolti, pronti a coprire il maggior numero di specialità per ottenere il punteggio più alto!

Partiamo da Sabato 11 Maggio, prima giornata di societari, funestata dal brutto tempo. Pero’ gli atleti con grande impegno sono riusciti ad ottenere minimi e personali.

A Mariano Comense si svolgono i femminili. La prima ad allacciare le stringhe è Lucia Besana nei 100hs, per lei un 16.14 che gli consente di collezionare il secondo minimo per gli Italiani Allieve di Giugno. Nei 100 piani discreta gara di Rebecca Provenzi che manca il minimo per tre centesimi chiudendo la gara in 12.81, mentre sulla stessa distanza Chiara Naccarato corre con personale in 13 netti! Forza, il minimo si avvicina.

Per il giro di pista schierata Gaia Bolognini che si disimpegna bene in 59.35, deve rinviare ad altri giorni il 58. Nei 1500 la super veterana Elisabetta Manenti dopo molti ritardi causa il tempo da lupi vince la sua serie in 5.00.23. Per le corse finiamo con la giovane Ezechieli che si sacrifica nei 5 km. di marcia chiudendo la gara in 34.02.17. Nei concorsi buona prova per Isabel Caglioni che nell’alto arriva a 1,55 poi la gara viene sospesa per il pessimo tempo. Nel peso Elisa Sfondrini 7,53 e Yasmin Ezzinoui 6,86.

A Chiari per il maschile pioggia e tempesta ma prima del nubifragio c’è pioggia di minimi. Nei 100 piani grazie anche al vento amico ben tre allievi strappano il pass per Agropoli. Il primo che c’entra il minimo è Simone Parietti correndo in 11.38, a seguire i due nuovi allievi di Luciano Bolognini, Zanini Nicolò 11.36 e Alessandro Cruciani 11.38, poi conferma il buon momento anche Thomas Romano che non migliora l’11.21 di settimana scorsa ma comunque corre ancora sotto il minimo in 11.36.

Seconda giornata dei CdS Assolute e Assoluti una Domenica 12 Maggio ancora fresca per la stagione.

Le Assolute a Mariano trovano una giornata molto ventosa. La prima a scendere in pista è Gaia Bolognini nei 400hs, dopo il recente personale di Treviglio qui si accontenta di un 1.06.46 che è la sua seconda prestazione di sempre. La seconda gara è quella degli 800 dove vengono schierate due ragazze. La migliore è Lucrezia Curcio in 2.42.79 seguita a ruota da Eleonora Cipelli che nella stessa serie arriva di poco alle spalle con 2.45.65. Esordio in azzurro per l’allieva Mirella Licata che nei 200 ferma il crono a 28.65. Ma come sempre dobbiamo complimentarci della solita Elisabetta Manenti che nei 5000 riesce a stampare un 17.34.86 che è valido come minimo B per gli assoluti di Bressanone! Le corse vengono chiuse dalla 4×400 a cui partecipano Eleonora Cipelli, Gaia Bolognini Isabel Ezechieli e Lucrezia Curcio in 4.45.

Per i concorsi buone notizie dall’alto dove Isabel Caglioni consegue il minimo promesse di 1,60 dopo aver interrotto la gara il giorno prima per il temporale, la spedizione per Rieti si fa sempre più numerosa. Poi per doveri societari copre anche il lungo in 4,77.

Nei lanci partiamo da Yasmin Ezzinoui che nel giavellotto tira a 26.07, mentre nel disco abbiamo due rappresentanti l’allieva Elisa Sfondrini che lancia a 25,19 e Gabriela Fratus in 19,37.

A Chiari per il maschile il miglior risultato da segnalare è l’1,92 saltato da Paolo Ubbiali che inizia a registrare la rincorsa per la pedana magica di Rieti dove l’anno scorso ha fatto sfracelli. Le corse si aprono con un 57.58 di Francesco Camilli nei suoi 400hs dove si conferma sui ritmi di Olgiate Olona dove aveva già conseguito il minimo. Chiudono le gare della giornata gli allievi della Pianura Bergamasca nei 200 Thomas Romano 23.47, Simone Parietti 23.53, Francesco Moratti 24.41 e Lorenzo Mazzoleni 25.54.

Al termine delle due giornate le ragazze ABC arrivano 16esime in classifica con 9320. I maschietti 42esimi con 2246 punti. GIRLS power cari ragazzi!

Ad Alzano Lombardo la stellina Bergamasca Letizia Bamba dopo un sabato di bagordi si presenta assonnata per la batteria della mattina negli 80 m.,pur con la solita partenza ritardata riesce a fare il miglior tempo di qualificazione per la finale in 10.36.

La finale pomeridiana la vede vincitrice della manifestazione con 10.26.

A prestissimo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...