Nel lungo ponte pasquale

Nel lungo ponte pasquale tanti atleti ABC scelgono di gareggiare anziché divertirsi tra i prati mangiano porcherie, stoici!

Di seguito i risultati partendo da Olgiate Olona.

Festa della Liberazione con molti atleti ABC impegnati. Ci sono 4 atlete impegnate e 3 migliorano il proprio personale. Partiamo dalla promessa Gaia Bolognini che nei 400 piani corre in 59.39. Chiara Naccarato 13.16 nei 100m. e per chiudere Cristina Rutolo sempre nel giro della morte 1.03.94. Brave ragazze una prima parte di stagione già interessante. Isabel Caglioni nell’alto chiude la gara con 1,54.

Da Mariano Comense anche Elisa Sfondrini categoria allieve si migliora nel peso portando il PB a 9,92. Chiudiamo con Paolo Ubbiali che a Chiari salta per lui un modesto 1,85. Discreta gara anche per Letizia Bamba in quel di Cinisello Balsamo al meeting regionale Paolo Maggioni, nonostante 2 partenze scandalose (e se lo dice il coach ci crediamo!) corre la batteria in 10.28 e la finale in 10.25 piazzandosi seconda.

Sabato 27 Aprile a Saronno si svolgono i C.d.S. di prove multiple. I nostri atleti si presentano ai blocchi nelle gare di contorno. La giornata è molto bella ma molto ventosa, e purtroppo per i nostri velocisti sarà una giornata impegnativa. Apre le danze l’ostacolista allieva in prestito alla Pianura Bergamasca Rebecca Provenzi che vince la sua serie in 15.31 nei 100hs. Ottima gara per Moussa Ndiaye nei 100 piani che con un vento di -3.4 ferma comunque il cronometro a 11.03, rinviato di poco l’esordio sotto gli 11. Successivamente il vento si assesta sul -1.5 e i nostri tengono botta portando a casa dei discreti responsi cronometrici. Il migliore è sicuramente Thomas Romano che arriva a soli 8 centesimi dal minimo di ingresso per gli italiani di Agropoli correndo in 11.48, eguaglia il personale nonostante una partenza pasticciata. L’altro allievo bergamasco Simone Parietti che chiude in 11.66. All’esordio sulla distanza anche i due allievi di Luciano Bolognini, Alessandro Cruciani e Nicolò Zanini. Corrono nella stessa serie e dopo una partenza veloce per Nicolò, Alessandro lo sorpassa nel finale chiudendo in 11.73 mentre Zanini si fermerà a 11.78. Chiude le gare della giornata l’ostacolista Francesco Camilli stavolta senza barriere nei 400 piani in 53.65.

Come per il giorno prima anche Domenica 28 Aprile è una giornata soleggiata, ma a differenza del Sabato sul rettilineo d’arrivo il vento è generoso e decide di soffiare a favore in quel di Saronno. Ne approfitta Chiara Naccarato che nei 200m. ferma il cronometro a 26.30 a soli 5 centesimi dal minimo per Agropoli, anche se il vento soffia irregolare a +2.5, comunque una buona prestazione che fa ben sperare! Cristina Rutolo sulla medesima distanza chiude in 29.10.

Gara di mezzofondo per Gaia Bolognini che nel doppio giro di pista ferma il crono a 2.23.92, e rientro alla gara lunga in pista per Lucrezia Curcio che nei 3000 non riesce per ora a ripetere i buoni tempi dell’anno scorso fermando il cronometro a 12.19.22.

Nel prossimo weekend saranno impegnati nei CDS Allievi/e i ragazzi di ABC e quelli in prestito alla Pianura Bergamasca.

Stay tuned!

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...