Campionati Provinciali 09/2016

Arena Civica G. Brera – 10/11 Settembre 2016

Settembre. Ormai le vacanze estive sono un lontano ricordo, l’abbronzatura è già sbiadita, le granite iniziano a fare posto alle castagne, si inizia a pensare a cosa scrivere nella letterina per Babbo Natale. Queste sono solo alcune delle attività che si possono realizzare con l’inizio dell’autunno. Ma non quest’anno!

Quest’anno l’autunno non vuole proprio arrivare, anzi in questi giorni stiamo convivendo con un clima tropicale che ci ha accompagnato anche durante la due giorni dei Campionati Provinciali di Milano. La canicola settembrina è stato accolta quasi con gioia dai velocisti e dai saltatori dell’ABC che, anche grazie alle alte temperature, hanno raggiunto dei risultati interessanti.

Durante la prima giornata di gare Jocelyne Guimaraes e Mame Moussa Ndiaye si sono cimentati nei 100 m piani. Buona prova di Mame Moussa che con il crono di 11.73 realizza il suo personale per questa disciplina. Ottima anche la prova di Jocelyne che dopo aver vinto la propria batteria (12.76) si qualifica alla finale femminile e conquista il settimo posto assoluto (12.75) facendo registrare due prestazioni che sottolineano l’ottimo stato di forma di Jocelyne.

Le gare mattutine della seconda giornata hanno visto impegnato Andrea Temporelli nei 10000 m piani. Una prova opaca per il mezzofondista ABC (36:10.04), dovuta in parte anche alle alte temperature registrate durante la gara.

Nel pomeriggio spazio ai 200 m piani con Jocelyne di nuovo in pista (26.89 – ma quante gare ha fatto quest’anno? Premio fedeltà per lei), Gaia Stella Bolognini (28.13) e revenant Rossi (24.51).

Le gare sono poi proseguite con il lungo femminile: Guendalina Nozza si è dovuta accontentare della medaglia di legno dopo una buona gara (4.98 m) mentre Gaia Carminati con 4.00 m esatti fa registrare una delle sue migliori prestazioni in questa disciplina.

Chiudiamo l’articolo celebrando i due nuovi campioni provinciali di salto con l’asta Anna Flavia Venturelli (2.50 m) e Imron Khalikov (3.30) che hanno raggiunto questo importante risultato in una disciplina tanto affascinante quanto impegnativa.

A loro due vanno i complimenti di tutti i componenti della ABC!

A.Temporelli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...