Tante gare in pochi giorni

La scorsa settimana è stata contraddistinta da un denso calendario di gare outdoor e un nutrito gruppo di atleti ABC ha tenuto alto il vessillo della nostra società. Cerchiamo di riassumere tutte le prestazioni conseguite.

Trofeo Bracco Donna Sport

Giovedì 2 Giugno, presso l’Arena Civica G. Brera di Milano si è tenuto il Trofeo Bracco Donna Sport, manifestazione riservata al gentil sesso. La giornata ha portato molto bene alle gare di velocità dove le quattro atlete impegnate hanno registrato tutte il personale nella loro specialità: Jocelyne Guimaraes (12.85) e Giulia Bergonzoli (14.27) nei 100 metri piani, Maria Telmon (29.15) nei 200 metri piani e Gaia Stella Bolognini (1:01.25) nel giro di pista. Jocelyne finalmente ottiene il minimo per i campionati italiani di categoria che si svolgeranno a metà giugno a Jesolo. Complimenti! Anna Flavia Venturelli ha confermato le sue prestazioni annuali con l’asta saltando 2.60 m, mentre la giornata è terminata con la vittoria nella 4×100 grazie alla buona prova di Balbo-Bolognini-Bergonzoli-Guimaraes (51.63).

XI Meeting Giovanile” Città di Chiari”

Sempre il 2 Giugno, presso il centro sportivo di Chiari (BS) si è tenuto un meeting riservato alle categorie allievi e cadetti. Anche questa manifestazione ha fatto registrare interessanti risultati delle nostre atlete e dei nostri atleti.

Nei 100 metri piani Alice Emanuele (13.87) e Stefano Pezzotta (11.95) hanno ottenuto il loro PB in questa disciplina. Nella gara di salto in alto Isabel Caglioni ha fatto registrare una misura di 1.57 m (solo 3 cm sotto al suo personale). Luca Pezzotta, invece, con una misura di 1.80 m si è classificato al secondo posto nel concorso del salto in alto maschile. Gaia Carminati ha partecipato alla gara del salto in lungo facendo registrare, per la terza volta in carriera, una misura superiore ai 4 metri (4.10 m). Infine, nutrita partecipazione nella gara del giavellotto femminile con ben tre atlete: Giada Bonaventura (23.77 m), Yasmin Ezzinaoui (22.82 m) ed Elisa Mazzola (20.20 m e PB).

Campionati Regionali Individuali Assoluti – Milano Arena, 4-5 Giugno 2016

Le gare clou del fine settimana (4-5 Giugno) sono state i Campionati Regionali Individuali Assoluti che si sono tenuti presso l’Arena Civica G. Brera di Milano.

Cominciando dalle prestazioni femminili, Beatrice Bizzarri (12.95) e Jocelyne Guimaraes (12.96) hanno gareggiato nei 100 metri piani ottenendo buoni tempi che, purtroppo per Beatrice, non è sufficiente per qualificarsi ai campionati italiani di categoria. Jocelyne ha avuto l’opportunità di riscattarsi nei 200 metri piani facendo segnare la sua migliore prestazione di sempre su questa distanza. Non migliora i suoi personali, ma realizza due ottime prestazioni anche Giulia Zonfrilli negli 800 (2:20.77) e nei 1500 (4:49.71, sesto posto assoluto e medaglia per la giovane latinista frusinate). Splendida anche la prestazione di Elisabetta Manenti che festeggia il suo ritorno alle gare con un terzo posto e la medaglia di bronzo nei 5000 (17:50.82). Molto gradito il ritorno in pista anche di Camilla Selis che nei 100H (16.92) realizza una buona prestazione che è di buon auspicio per il futuro. Passando ai salti, Anna Flavia Venturelli nell’asta ottiene una misura di 2.50 m mentre Guendalina Nozza (anche lei al rientro da un infortunio) nel lungo salta 4.94 m. Infine, un buon quarto posto per la staffetta 4×400 con Crosta-Bolognini-Zonfrilli-Mazza che fermano il cronometro a 4:13.22.

Passando agli uomini, i 100 metri piani sono stati contraddistinti dalle prestazioni di Andrea Balbusso (11.89, al rientro in pista dopo un fastidioso infortunio alla schiena) Pietro Luigi Fedele (12.04) e Andrea Scotti (11.43). Quest’ultimo migliora di qualche centesimo il suo primato nel Trofeo Monti in questa disciplina e anche nei 200 metri piani (23.71). Revenant Federico Rossi probabilmente ha combattuto di nuovo contro il Grizzly negli ultimi giorni e la cosa non gli consente di esprimersi al meglio nei 200 metri piani (24.45) e nei 400 (54.22). Chi invece pare stare ancora bene è cavallo pazzo Andrea Moroni che nei 400 (51.98 e PB) e negli 800 (1:57.90) fa registrare due prestazioni degne di nota. Passando alle discipline più lunghe, buona prova di Andrea Temporelli nei 5000 (16:26.13) che sospinto dal suo fans club ottiene una delle sue migliori prestazioni su questa distanza. Nei salti Imron Khalikov con l’asta raggiunge i 3.00 metri (è il suo numero fortunato di quest’anno), il buon Daniele Monguzzi ottiene un risultato di 6.27 m nel lungo mentre Luca Pezzotta, dopo l’ottima prestazione del Meeting di Chiari, si ferma a 1.70 m.

Questi in sintesi i risultati delle gare dei giorni scorsi. Si è cercato di citare tutte le prestazioni condensandole in poche righe. Vi chiedo scusa nel caso avessi dimenticato di nominare qualcuno o se avessi sbagliato a riportare qualche numero o informazione. Siamo stati davvero tanti a gareggiare in così pochi giorni ed è possibile che abbia fatto qualche errore. Ma sono errori che spero di poter ripetere nuovamente perché vorrebbe dire che molte piste e pedane saranno state prese d’assalto dal nostro piccolo, ma combattivo, esercito di atleti ABC.

A.Temporelli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...