CDS Maschili 2016 – Il pagellone del weekend

Chiari (BS). Seconda giornata dei Campionati di Società (CdS).

  • Khalikov Imron – voto 7

Una giornata poco fortunata per Imron. Conclude la gara del salto con l’asta con una misura di 3,00 m (30 cm in meno rispetto alla prestazione della prima fase dei CdS). Si merita la sufficienza piena grazie all’impegno e alla dedizione con cui si dedica a questa disciplina. Gli auguriamo un po’ più di fortuna per le prossime gare. Quadrifogliato.

  • Moroni Andrea – voto 10

Per un giorno Andrea si traveste da Gigetto e coglie due ottime prestazioni in un solo weekend di gare. Così, il voto più alto di giornata non poteva che essere assegnato al ruba cuori della ABC. Sabato personale nei 400 m (52.12), domenica nuovo personale negli 800 m (1:55.86) e minimo per gli italiani di categoria. L’agenda del prossimo mese, tra impegni sportivi nazionali ed esami scolastici, sarà fitta di impegni per il nostro Arthur Fonzarelli. Ma Andrea non si scompone al riguardo e dichiara “La maturità? Sono nato maturo”. Braveheart.

  • Ouassour Redouane – voto 9

Il suo voto è la media tra un 10 per i 3000 siepi di sabato e un 8 per gli 800 m di domenica. Anche quest’anno Redouane ritocca il suo personale e il record sociale nella gara dei 3000 siepi (10:24.98), dimostrando un forte feeling per questa disciplina. Nella gara degli 800 m di domenica paga un poco gli sforzi del giorno prima (2:10.36). Probabilmente l’assenza della riviera in questa gara non gli ha permesso di mitigare la calura del pomeriggio quasi estivo. Rivieresco.

  • Scotti Andrea – voto 8

Seconda sua migliore prestazione annuale nei 100 m (11.55) e migliore prestazione sociale di quest’anno nei 200 m (23.72). Andrea si conferma così, in questa prima parte di stagione, il migliore velocista ABC (primo in entrambe le classifiche del Trofeo Monti). Se continuerà di questo passo è probabile che presto riuscirà a ritoccare ulteriormente i suoi personali nelle discipline della velocità. Se così fosse per i suoi compagni ABC sarà molto difficile spodestarlo dal trono del Trofeo Monti. Monarchico.

  • Temporelli Andrea – voto 7

Una discreta prestazione nei 5000 m (16:45.34) anche se Andrea non riesce a migliorare la prestazione della prima fase dei CdS di qualche settimana fa. Gli alti tempi della scorsa stagione sono ormai un lontano ricordo, anche se l’impressione è che Andrea abbia le gambe per tornare a fare tempi migliori. Si dovrebbe osare un poco di più in gara, correndo qualche rischio in più. Bogianen.

A.Temporelli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...